Home / In evidenza / La rete di SD Europe, Supporterscollectief Netherlands: UNITI DALL’AMORE PER IL CALCIO

La rete di SD Europe, Supporterscollectief Netherlands: UNITI DALL’AMORE PER IL CALCIO

SD Europe ha intervistato i rappresentanti di Supporterscollectief Netherlands l’organizzazione olandese che coordina le attività condivise dei supporters club e delle organizzazioni dei tifosi di prima e seconda divisione a livello nazionale, entrata a far parte del nostro network europeo nell’ultima assemblea generala annuale a Huelva(LINK).

 

SUPPORTERSCOLLECTIEF NETHERLAND: UNITI DALL’AMORE PER IL CALCIO(sdeurope.eu)

La rete SD Europe è in costante crescita e le nostre attività si stanno rapidamente diffondendo in tutta Europa. L’Assemblea generale annuale a Huelva ha visto ufficialmente entrare a far parte  nella nostra rete due nuove organizzazioni di tifosi. Uno dei nostri nuovi membri è Supporterscollectief Netherlands.

Supporterscollectief è un’organizzazione nazionale di tifosi che rappresenta i club dei tifosi in Olanda. Ma chi è SC Nederland? Ecco un’introduzione alla storia dell’organizzazione, la struttura organizzativa, gli obiettivi, e una panoramica della relazione tra i tifosi olandesi e le istituzioni locali e nazionali:

 

Quando è iniziata la vostra avventura?

“Dipende dalla definizione di inizio. Da qualche parte nel 2014, quando abbiamo iniziato a collaborare insieme ai tifosi di diversi club di entrambe le divisioni, rendendoci conto che stavamo affrontando sfide comuni. Abbiamo tenuto una serie di incontri a Utrecht dove abbiamo posto le basi per Supporterscollectief Nederland. Il primo incontro ufficiale con i nostri membri è stato nel 2016.”

 

Come è nato il Supporterscollectief?

“Siamo stati uniti dall’impulso della volontà migliorare la situazione dei tifosi. Abbiamo notato, all’interno dei nostri club, che dovevamo migliorare il modo in cui venivamo trattati. Ad esempio, in trasferta, le restrizioni di viaggio e i prezzi erano frustranti e costosi. Abbiamo scoperto che queste frustrazioni non erano solo all’interno dei nostri rispettivi club.

Quali sono i traguardi raggiunti da Supporterscollectief?

“Il nostro risultato più importante è stato concordare un prezzo massimo del biglietto per le partite in trasferta nell’Eredivisie olandese. I club erano soliti far pagare circa 30 euro per il solo biglietto delle partite, non prendendo in considerazione le spese di viaggio e altre spese della giornata. Abbiamo concordato un prezzo fisso del biglietto di 15 euro e 9 euro in caso di spese elevate di viaggio. Stiamo continuamente spingendo per un accordo simile anche per la 2a divisione. Un ulteriore risultato del nostro lavoro, è che ora abbiamo un coinvolgimento nella pianificazione delle partite. In tutto il mondo del calcio, le grandi società dei media dettano l’agenda dei programmi. Quando è necessario spostare le partite, il KNVB tiene in considerazione i nostri input.

 

Qual è la relazione attuale tra tifosi, istituzioni e la lega in Olanda?

“La relazione è generalmente buona. Le nostre voci sono ascoltate, facciamo parte del gruppo di esperti che lavora su ‘calcio sicuro e piacevole 2020’, un programma avviato dal governo olandese per aumentare la sicurezza negli stadi e migliorare l’esperienza della partita. Attualmente il dibattito principale è sull’uso degli articoli pirotecnici negli stadi, poiché le autorità hanno deciso di non adottare le nostre opinioni nelle loro politiche appena emesse – vogliamo collaborare con loro per identificare modi sicuri per i tifosi senza che siano proibiti.

Recentemente siamo stati coinvolti in molte discussioni sull’uso di articoli pirotecnici negli stadi. Le autorità hanno deciso di rimuovere le nostre opinioni nelle loro politiche emesse di recente. Supporterscollectief Nederland vuole collaborare con le autorità per identificare modi sicuri per i tifosi per consentirgli di utilizzare articoli pirotecnici sugli spalti. Nuove misure severe cercano di vietare e punire i sostenitori. La chiusura di intere sezioni dello stadio ha scatenato in protesta un maggiore uso di articoli pirotecnici da parte dei tifosi. Questo ha davvero acceso la discussione e, di conseguenza, ha creato più distanza.

Supporterscollectief Nederland è riuscito a riunire i sostenitori e le autorità ad un tavolo comune discutendo l’argomento al 3 ° congresso dei tifosi. È positivo e importante che ci si stia confrontando così; alla fine, abbiamo tutti bisogno l’uno dell’altro. Su altri argomenti la relazione è buona.”

 

Qual è il vostro ruolo per i tifosi olandesi?

“Cerchiamo di promuovere gli interessi di tutti i tifosi olandesi su vari argomenti. Cerchiamo di aiutare i gruppi locali a far sentire la propria voce ai “decisori”. Supporterscollectief Nederland non è solo una voce unita, ma funge anche da rete di tifosi che riunisce i supporters e dimostra ciò che possiamo ottenere lavorando insieme “.

 

Che tipo di attività state portando avanti?

“Siamo in contatto regolare con la FA olandese, KNVB, per lavorare sulle problematiche comuni dei tifosi. Stiamo anche cercando di aiutare i tifosi delle squadre coinvolte nelle finali di coppa. Essere coinvolti nei preparativi ci ha dato conoscenze e competenze che ci hanno permesso di aiutare club e supporters in maniera efficace.”

 

I vostri piani e progetti per il futuro?

“In primo luogo, puntiamo a ottenere maggiore trazione e sviluppo come organizzazione. Per questo, il nostro obiettivo è studiare sull’opportunità di sviluppare un’organizzazione che possa funzionare quotidianamente per i tifosi. Supporterscollectief Nederland attualmente è gestito da volontari che hanno vite personali e lavori giornalieri. Vogliamo assicurarci di avere un’organizzazione che sia coinvolta attivamente nel futuro del calcio olandese “.

 

Cosa ha suscitato in voi l’interesse per la rete di SD Europe? Quali sono le vostre aspettative dalla rete e quali contributi pensate di poter dare?

“È lo sforzo di riunire i tifosi. Avere una piattaforma in cui i membri possono scambiare le migliori pratiche insieme a SD Europe che ci può dare consulenza, supporto e competenze. Pensiamo che tutti possiamo imparare molto l’uno dall’altro. Essendo membri, SD Europe ci offre la possibilità per far sentire le nostre voci a livello internazionale.

Riteniamo che i tifosi sottovalutino il proprio potere e che nel tempo potranno trovare una via per avere l’influenza necessaria per prendere parte alle decisioni nel mondo del calcio. In futuro, vogliamo sviluppare un coinvolgimento strutturato dei tifosi all’interno della proprietà dei club, dando potere decisionale ai supporters club o ai gruppi organizzati. Dobbiamo aiutare i club a garantire che rimangano fedeli alle loro radici e alla propria fanbase e impediscano loro di svendere le società ad investitori opportunisti “.

 

La vostra lega promuove lo sviluppo della figura dello SLO?

“Il KNVB, con l’aiuto di SD Europe, ora promuove il ruolo dello SLO. A differenza degli anni precedenti, la maggior parte dei club ha uno SLO ora. Nonostante gli ultimi sviluppi lo SLO ha ancora davanti molta strada da fare ”

 

Quali vantaggi secondo voi possono arrivare dallo sviluppo dello SLO?

“Il ruolo dello SLO offre ai tifosi un punto di riferimento in un momento storico in cui club sono più orientati al marketing, al commercio e solo sul fare soldi. I tifosi cercano persone all’interno del club che le comprendano e le rispettino. Persone che possano dare risposta alle loro richieste e desideri. Sia lo SLO che i gruppi organizzati locali possono svolgere un ruolo chiave nell’influenzare club e autorità per il bene dei tifosi”.

 

Qual è il vostro messaggio al network di SD Europe?

“Mettersi in gioco! La maggior parte delle organizzazioni di supporto lotta per aumentare le dimensioni dei membri. I club non sempre sono desiderosi dare benefici alle loro associazioni di tifosi, cosa che rende difficile la nostra crescita. C’è ancora tanto lavoro da fare.

“Siamo molto felici di far parte della rete e sosteniamo pienamente tutto il grande lavoro che SD Europe sta facendo e speriamo di contribuire e aiutare negli anni a venire “.

Per seguire le ultime news di SD Europe qui Sito, FacebookTwitter, e Instagram

About Stefano Pagnozzi

Stefano Pagnozzi
Stefano Pagnozzi è da anni impegnato nella raccolta di informazioni relative ai Supporters Trust in Italia e in Europa. E' il curatore del blog www.infoazionariatopopolarecalcio.blogspot.it e fa parte della redazione di Supporters In Campo.

Leave a Reply