Home / Il calcio in Europa / Nasce il Conseil national des supporteurs de football (CNSF)

Nasce il Conseil national des supporteurs de football (CNSF)

Giovedì 17 Aprile si è tenuto l’annunciato incontro tra le istituzioni, politiche e sportive, francesi, esperti universitari e delle delegazioni di tifosi impegnati in un lavoro condiviso per fornire idee e proposte per riformare la governance delle società calcio in Francia. Nell’occasione le tre associazioni di tifosi presenti hanno annunciato la nascita del Conseil national des supporteurs de football (CNSF).

L’incontro a Parigi, presso il Palais du Luxembourg, arriva dopo un percorso di collaborazione tra le parti in causa e Supporters Direct Europe che ha operato in Europa con altri otto partner per diffondere e incentivare la figura dei Supprters Trust/azionariato popolare, e più in generale, promuovendo il dialogo tra club, tifosi e istituzioni per favorire il coinvolgimento attivo dei tifosi nella governance del calcio.

Ospiti presso il Senato francese del Senatore Ronan Dantec, principale promotore dell’iniziativa, diversi esperti del calcio ed esponenti delle istituzioni sportivi con, tra gli altri, Bernard Desumer, vice-presidente della Federcalcio francese e William Gaillard consigliere del presidente UEFA Michel Platini(qui maggiori dettagli sull’evento).

All’incontro presenti le delegazioni dei tre Supporters Trust attualmente formalmente riconosciuti in Francia:‘A la nantaise, l’association des amoureux du FC Nantes’, prima iniziativa del calcio francese che ha svolto un grandissimo lavoro dal 2010 ad oggi, a cui si sono recentemente uniti altri due gruppi di recente costituzione Socios Nancy – L’ association des passionnés de l’AS Nancy Lorraine e la Fédération des Culs Rouges (F.C.R.) trust costituita dai tifosi del Rouen, che si sono confrontati con esperti e membri degli organismi che gestiscono l’organizzazione del mondo del calcio francese e europeo.

Con la nascita del Conseil national des supporteurs de football (CNSF), prende forma un coordinamento a livello nazionale delle attività dei supporters trust/azionariatopopolare in linea con quanto è avvenuto anche Italia lo scorso anno con la creazione di Supporters in Campo, con lo scopo di favorire e supportare la nascita di associazioni simili in tutto il territorio nazionale.

Seguendo i principi che muovono il movimento dei Trust in Europa il CNSF propone modelli sostenibili di proprietà e gestione delle società sportive, con l’obiettivo di preservare la loro esistenza, attraverso la partecipazione dei supporters nei processi decisionali e nella proprietà delle società sportive, in riconoscimento del valore che i tifosi rappresentano per lo sport e in riconoscimento del loro essenziale ruolo.

Si conclude così positivamente la partecipazione delle associazione francesi al progetto europeo Improving Football Governance through Supporter Involvement and Community Ownership(Progetto europeo per migliorare il calcio coinvolgendo i tifosi nella proprietà e nella governance dei club) e si apre una nuova fase di maggior impegno a livello nazionale seguendo anche ciò che avviene in Italia dove sono oltre 20 le realtà dove si è iniziato questo percorso.

Florian Le Teuff, presidente di ‘A la nantaise, l’association des amoureux du FC Nantes‘ a commento della decisione della creazione del coordinamento nazionale:

”Possiamo ora creare il Conseil national des supporteurs de football per supportare i tifosi in Francia nell’organizzazione di associazioni democratiche per incentivare i tifosi ad esprimersi sui temi chiave dei club, perché sono essi stessi una parte del patrimonio. E non essere considerati come semplici tifosi da sfruttare, perché in realtà sono attori essenziali dello spettacolo. Non dobbiamo più affrontare la questione dei tifosi solo attraverso l’unica via della repressione.”

About Stefano Pagnozzi

Stefano Pagnozzi
Stefano Pagnozzi è da anni impegnato nella raccolta di informazioni relative ai Supporters Trust in Italia e in Europa. E' il curatore del blog www.infoazionariatopopolarecalcio.blogspot.it e fa parte della redazione di Supporters In Campo.

Leave a Reply