Home / Il calcio in Europa / Swansea City AFC, bilancio in netto attivo e investimenti nelle giovanili

Swansea City AFC, bilancio in netto attivo e investimenti nelle giovanili

Swansea

Lo Swansea City AFC ha reso pubblici il 31 Ottobre alcuni dettagli dell’ultimo bilancio societario(Maggio 2013) che mostra conferme sulla buona gestione del club con un utile netto di 15,3 milioni di sterline, in crescita rispetto all’anno precedente di 0,7 milioni dove il profitto si era fermato a 14,6 milioni.

La gestione in positivo ha consentito di investire in maniera incisiva sia dentro che fuori dal campo, per il valore netto contabile di registrazione dei giocatori, per rendere il club più competitivo, infatti le spese sono più che raddoppiate passando da 8,9 milioni ai 19,1 registrati a Maggio 2013, ma proseguono anche importanti investimenti per migliorare la redditività nel lungo periodo e la sostenibilità economica, su tutti il settore giovanile sui cui emergono i primi dettagli sulle prossime operazioni e sullo sviluppo dello stadio.

I ricavi complessivi, escluse le operazioni di mercato, sono cresciuti di 1,9 milioni di sterline passando da 65,2(2012) a 67,1 di Maggio 2013. I profitti ante interessi e tasse ammontavano a 20,6 milioni composti da8,4 milioni derivanti da operazioni di gestione ordinaria e 12,2 legati al trasferimento di giocatori.

A fronte degli ottimi risultati è stato deliberato il pagamento di un ulteriore dividendo di 1 milione di sterline portando complessivamente a 2,4 milioni i bonus corrisposti ai propri azionisti in quest’anno contabile (tra cui il Supporters Trust al 20%), e il board ha annunciato nuovi investimenti destinati a migliorare il settore giovanile. Il Trust ha stabilito a maggioranza, il 78% del favorevoli, di destinare a riserva il dividendo percepito per poter nel futuro valutare la possibilità di acquisto di altre quote del club gallese e nel frattempo destinarne parte in sponsorizzazioni per i campionati giovanili del South Wales, proseguendo l’intenso impegno verso la comunità.

Per quanto riguarda gli investimenti off the pitch6 milioni, secondo le parole del direttore finanziario dello Swansea City, Don Keefe, saranno destinati alla realizzazione di un polo di allenamento per le giovanili vicino allo stadio Liberty, più altri 5 per la costruzione di un’altra area destinata a campi di allenamento nei pressi di Fairwood.

Le parole del direttore finanziario dello Swansea City, Don Keefe nel comunicato sul sito del club:

“The Board is extremely pleased with the latest results and the year in general, both on and off the pitch.
(Il Consiglio è estremamente soddisfatto degli ultimi risultati e dell’anno in generale, sia dentro che fuori dal campo).

“We have put the funds generated by these profits to good use with the completion of a new £6m Youth Academy training facility near the Liberty Stadium, plus an initial £5m on a new training complex at nearby Fairwood.
(Abbiamo messo i fondi generati da questi profitti a disposizione per il completamento della struttura di allenamento per l’Accademia Giovanile vicina al Liberty Stadium, del costo di 6m di sterline, più altri 5m di sterline per iniziare il nuovo complesso di allenamento ficino Fairwood.)

“The club has also continued to invest in the playing squad to maintain a performance standard required for participation in the Barclays Premier League.
(Il club ha inoltre continuato ad investire nella squadra principale per mantenere gli standard di prestazione richiesti per la partecipazione nella Premier League)

“The net book value of player registration costs was £19.1m at May, 31, 2013 – an increase of £8.9m over the previous year.
(Il costo netto dei giocatori è incrementato a 19.1 milioni di sterline al 31 Maggio 2013, un incremento di 8.9 milioni sul precedente anno)

“Team performance on the pitch was excellent with a ninth-place finish in the Barclays Premier League and a Capital One Cup victory at Wembley Stadium which provided entry into this season’s Europa League competition.
(Le prestazioni sul campo sono state eccellenti con un nono posto nella Premier’ League e la vittoria nella Capital One Cup allo Stadio Wembley che ci ha permesso di entrare quest’anno nell’Europa League

Il club inoltre prosegue la progettazione dell’ampliamento annunciato del Liberty Stadium(attualmente con una capacità di 20500 posti), che nel progetto finale dovrebbe vedere la capienza finale aumentata fino a 12000 nuovi posti(raggiunta attraverso tre interventi separati e differiti nel tempo) per cui la società si è avvalsa della consultazione pubblica con i suoi tifosi per avere maggiori dati sulle reali necessità di ampliamento e stabilire i passi da compiere.

Prosegue così la gestione lungimirante del club gallese sempre più osservato speciale nella Premier League, che riesce a sintetizzare good governance, investimenti nel lungo periodo e ottimi rapporti con i tifosi grazie alla presenza nella compagine azionaria del club dell’associazione di tifosi Swansea City Supporters’ Trust(nome ufficiale Swansea City Supporters Society Ltd) che possiede il 20% dello Swansea City AFC, rappresentata da Huw Cooze nel consiglio di amministrazione della società.

Il gruppo di supporters dello Swansea dal 2002, anno in cui ha partecipato al salvataggio del club con un spesa complessiva di oltre 200.000 sterline per l’acquisto delle quote, prosegue nell’importante ruolo consultivo rientrando in tutte le decisioni chiave per la società e a tutela degli interessi dei tifosi.

About Stefano Pagnozzi

Stefano Pagnozzi
Stefano Pagnozzi è da anni impegnato nella raccolta di informazioni relative ai Supporters Trust in Italia e in Europa. E' il curatore del blog www.infoazionariatopopolarecalcio.blogspot.it e fa parte della redazione di Supporters In Campo.

Leave a Reply